POLPETTINE DI TOFU AL SESAMO

Questa settimana sono stata totalmente assorbita da un solo pensiero: la gara di torte a cui parteciperó tra un paio di settimane. Si, lo so che starete pensando che io e la pasticceria non siamo esattamente la stessa cosa. È vero, non avete pensato male, ma è da qualche tempo che io e i dolci ci stiamo pian piano avvicinando e mi sto divertendo a cimentarmi in nuove preparazioni. Ho scoperto anche che mi piace avere a che fare con i bianchi da montare, con le dosi da rispettare e le procedure da seguire, anche se le regole e le procedure ferree non mi sono mai così tanto simpatiche . Ma tant’è che è iniziato l’isterismo da preparativi e da decisioni “importanti” da prendere. E via allora con i tentativi e le prove per trovare la ricetta perfetta che, come spesso accade con me, riserva anche qualche brutta sorpresa. L’ultima è stata il completo rovesciamento della crema e delle meringhe contenute nella mia creatura, che era cresciuta nel forno con tanto amore, proprio mentre la sfornavo, con conseguente voglia di piangere, perchè era proprio bella per finire così miseramente sulla base del forno bollente (non vi dico che divertimento poi pulire dopo che si era incrostata ben bene), ma come al solito non demordo e l’ho ricostruita a mo’ di puzzle, anche se buona parte della sua bellezza è andata irrimediabilmente persa.
Insomma, è dura, ma ce la faremo.

Per il momento, come avrete capito, mi rimane poco tempo per fare altro, ma per un aperitivo veloce il tempo si trova sempre. Queste polpettine sono buonissime, semplici e veloci da preparare. Vi riporto anche una seconda ricetta veloce che mi ha letteralmente sconvolto per quanto è buona: una maionese senza uova davvero eccezionale, che ho arricchito con scorzette di limone. Vi aspetto allora per la ricetta della mia crostata top secret, talmente top secret che ancora non la conosco neanche io.

phonto

INGREDIENTI PER CIRCA 20 POLPETTINE: 

Un panetto di tofu al naturale
Olive taggiasche a piacere
Sesamo

PROCEDIMENTO: 

Ho sbriciolato il tofu e l’ho reso cremoso con l’aiuto di un frullatore ad immersione. Ho aggiunto le olive tritate finemente al coltello e ho formato delle palline. Le ho panate con il sesamo e le ho passate nel forno caldo a 180° per 10 minuti.

foto 2

PER LA MAIONESE: 

100 ml di latte di soia
Il succo di mezzo limone
2 cucchiaini di senape
Sale
Olio di semi di girasole o di mais q.b (saranno necessari circa 140 gr)
Scorzette di limone (facoltative)

Ho messo in un bicchiere alto e stretto tutti gli ingredienti tranne l’olio e ho iniziato a frullare. Ho aggiunto gradualmente l’olio a filo fino a che la maionese non è diventata di consistenza cremosa e soda. Ho aggiunto le scorzette di limone per aromatizzare.

foto 1

Annunci

38 thoughts

  1. Che bella una gara di torte!! Non lo so perché ma mi ha fatto venire in mente le avventure di Paperina…ma quanto sono infantile?!
    Comunque ti capisco, io sono già nel pallone se devo preparare una torta per gli amici: e cosa farò e cosa piacerà di più e se non viene bene…che drammoni.
    Sono certa che sfornerai un fantastico dolce…magari facendo più attenzione alla fase di apertura del forno! 🙂 Immagino la rabbia del momento…io penso che avrei distrutto qualcosa. Ma la cucina serve anche a questo…ad imparare il self control e l’arte dello zen…o no?!
    Un abbraccio, non vedo l’ora di conoscere la ricetta super top-secret!

    1. Spero di potertela comunicare presto. Oggi devo decidere cosa fare perchè entro domani devo inviare il nome della torta con la lista degli ingredienti che ho useró. Ho deciso il tipo frolla, ma non ancora la crema e le decorazioni…insomma, sarà una lunga giornata!
      Ciao Alice, un bacione e buon weekend!

  2. maddai troppo gustose queste polpettine e la loro crema…mi fai morire dal ridere AHAHAHHAHAHAHAH cosi segreta che manco tu la sai…anche io con la pasticceria litigo..mi costringe nelle dosi e nella precisione e puntualità che io odio!!!!ma tiferò per te…qualsiasi torta deciderai di fare ❤

  3. Che meraviglia queste polpettine! Da provare al più presto, anche perché sono facilissime! Io non credo tu sia negata in pasticceria, visto che cucini cose tanto belle e buone…con la pratica vedrai andrà sempre meglio 😉

    1. Ciao Alice!
      Grazie per il sostegno morale 🙂 non diciamo che sono negata, ma mi piae cimentarmi nei dolci semplici e soprattutto quelli vegan (che peraltro adoro per il loro sapore naturale). Per questa gara proveró invece delle preparazioni un po’ più elaborate. Vediamo cosa ne verrà fuori.
      Un abbraccio e grazie!

  4. ancora sto ridendo, perché? a me Angiola è successa la stessa cosa con un tortino di uova al forno, si sono rovesciate mentre le infornavo: sto ancora pulendo il forno dai residui!!!! Cmq queste polpettine sono molto belle da vedere e saranno la mia occasione per assaggiare per la prima volta il tofu, che finora non ho ancora testato. In bocca al lupissimo Cara Angiola, vedrai che soddisfazione riuscire nel tuo intento, perché è principalmente con te stessa la sfida, e si sa che “quelle” sono le sfide più avvincenti!!! Un GRANDE abbraccio con dita incrociate per te:-)

  5. gara di pasticceria? eh no questa non me l’aspettavo mica cancerina…
    sono proprio curiosa di vedere la tua crostata top-secret!

    belline queste polpettine vegan e che dire della maionese senza uova…mi autoinvito al prossimo aperitivo!!!

    bacioni

      1. grazie!!!! non vedo l’ora di deliziarmi gli occhi, l’olfatto e magari anche il palato:-) e poi vedrò te all’opera e terrò le dita incrociatissime per te Cara Angiola:-)

    1. Ciao! Ti ringrazio di cuore per il pensiero, ma rispondo a te come ho risposto a tutti quelli che mi hanno dato un “premio”. Non amo molto questa cosa e non mi piace l’idea di far parte di una “catena di Sant’Antonio”. Preferisco mantenere i contatti con voi in altro modo. Il mio è un pensiero assolutamente personale, quindi lungi da me un giudizio nei tuoi confronti o nei confronti di tale usanza. Spero che ci manterremo comunque in contatto in altro modo. A presto e spero tu abbia apprezzato la sincerità! 🙂 un abbraccio

  6. Tu mi piaci. Punto. ^_^
    Non sono pazza, scusa, non è un modo perfetto di presentarsi. Ma sono incantata da questo spazio, dal tuo modo di scrivere, dalle tue idee. Ecco, queste polpettine, per esempio: sembra escano dalla mia testa!!! Olive taggiasche? Le mie preferite. Tofu? Lo faccio in tutti i modi. Sesamo? Ma quanto è prezioso. E poi quell’idea veg che mi travolge. Insomma, mi piaci. ^_^

    1. Wow! Bellissimo sentirsi dire “mi piaci” 🙂 e grazie mille anche per i complimenti sul resto. I nostri blog (parlo anche del tuo, al quale ho dato purtroppo per il momento solo un’occhiata veloce) mi sembra rispecchino davvero la nostra personalità e quindi sono “veri” nel bene e nel male.
      Grazie ancora della visita e delle belle parole che fanno sempre un gran piacere!
      Un abbraccio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...