BISCOTTINI CON FARINA DI CASTAGNE AL CIOCCOLATO BIANCO

Negherò fino alla fine che questo post sia dedicato a San Valentino. Mia sorella mi ha proibito di scrivere a riguardo. Infatti non lo farò. I biscotti a forma di cuore sono assolutamente casuali e dovuti solo al fatto che ho comprato proprio ieri delle nuove formine che ho voluto provare. E poi volevo provare questa frolla così dolce, con farina di castagne e mandorle, che mi aveva tanto incuriosita e in aggiunta, con tutto questo cioccolato bianco da smaltire (tavolette e tavolette comprate per la gara di crostate), sono stata costretta ad intingerne una metà nel cioccolato fuso e a riporli poi in una vecchia scatola di latta. Domani li porterò in ufficio, così alle dieci al massimo sarà tutto finito. I biscotti sono buonissimi però. Ne ho fatto apposta qualcuno tondo per me.

IMG_5385_Fotor

INGREDIENTI (per circa 60 biscotti):

  • 250 g di burro morbido
  • 1 uovo a temperatura ambiente
  • 100 g di zucchero a velo
  • 150 g di farina di castagne
  • 100 g di farina integrale macinata a pietra
  • 100 g di farina 00
  • 140 g di noci tritate finemente (per me mandorle)
  • 25 g di miele
  • 1 pizzico di sale
  • 150 g di cioccolato bianco

IMG_5386_Fotor

PROCEDIMENTO: 

Ho miscelato bene le tre farine con le mandorle (o le noci). In un altro recipiente ho lavorato il burro ammorbidito con lo zucchero fino ad ottenere una crema. Ho aggiunto poi l’uovo lavorando ancora con la frusta. Ho aggiunto anche il sale e il miele e ho unito il composto con le farine. Ho mescolato velocemente per non riscaldare troppo l’impasto e ho finito di lavorarlo con le mani fino a formare una palla (ovviamente tutto il procedimento può essere fatto con l’impastatrice) e ho lasciato riposare in frigo per qualche ora. L’ho steso, poi, con l’aiuto di un matterello e con l’aiuto di una formina, ho formato i biscotti (l’impasto è molto morbido, per cui va lavorato quando è ben freddo). Ho riscaldato il forno a 170 gradi. In attesa che il forno fosse caldo ho tenuto i biscotti al fresco. Hanno cotto in 10 minuti circa. Una volta freddi, li ho immersi per metà nel cioccolato fuso a bagnomaria o nel microonde e li ho lasciati raffreddare su una gratella.

IMG_5397_Fotor

Annunci

22 thoughts

  1. Ahhh, che delizia la farina di castagne! Io l’adoro. E con il cioccolato bianco deve essere dolcissima… E poi il contrasto delle mandorle… No, via questi li devo fare!!
    Per S. Vanlentino, non ti preoccupare…sappiamo benissimo che è casuale…esattamente come il prossimo post. Anche io giuro che non volevo, lo giuro lo giuro!! 😉
    P.S.: ma le radio d’epoca sono tue?!

    1. Eh..eh, quella sono una gentile concessione di mio papà per il set fotografico 🙂 Lui è un appassionato e ne ha tantissime in casa!
      Baci Alice, i biscottini sono proprio buoni. La prossima volta voglio provarli con le noci però, come prevederebbe la ricetta originale.
      Un abbraccio e buon San Val..no niente… 🙂

  2. tesoro siamo cancerine l’hai scordato? per noi l’amore vale tutti i santi giorni e non abbiamo bisogno di una festa che ce lo ricordi…io domani deluderò qualcuno ma dopo torta zebrata e baci ho deciso che pubblico proprio un pane!

    ma li han fatti fuori poi i tuoi colleghi?
    e se io al posto della farina di castagne ci metto quella d’orzo? e del bianco il fondente? non te la prendi vero…

    baciotti

    1. SI, hai ragione Silvietta, a volte lo dimentico.
      Come previsto i biscotti sono finiti nel giro di un’ora, ma erano davvero buoni!
      Secondo me puoi sostituire la farina di castagne con una qualsiasi farina che ti piace e quella d’orzo va benissimo.
      Un bacione e buon San Valentino!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...