POLPO SENZ’ACQUA CON BUFALA E MELANZANE

E’ arrivata anche da voi l’estate? Qui a Milano si boccheggia. Immagino che, come me, abbiate deciso di spegnere momentaneamente il forno fino a data da definirsi e finalmente iniziamo a dedicarci a piatti più semplici e freschi. Come avevo anticipato ad Alice (alias Panelibrienuvole) nel suo ultimo post, ho pensato che fosse arrivato il momento di sfoderare la ricetta di Lory (la mia amica e compagna di avventure/disavventure culinarie) e cucinare il polpo. Questa ricetta me l’ha raccontata l’anno scorso su whattsapp una sera ed era così entusiasta di ciò che era appena riuscita a fare, che non ho saputo resistere, tanto che l’ho provata dopo pochissimi giorni in occasione di una cena (rischiosissimo il primo esperimento…non si dovrebbe mai fare…): si tratta del polpo cucinato in pentola (per me in pentola a pressione) senza l’aggiunta neanche di una goccia d’acqua. Immaginate il mio stupore nel sentire che avrei dovuto chiudere un polpo intero dentro una bomba ad orologeria (tale è per me la pentola a pressione) e senza aggiungere alcun tipo di liquido che ne evitasse l’esplosione. Mi sono ovviamente fidata delle sue parole e in effetti il risultato è stato strepitoso: un polpo morbidissimo e saporito come non lo era mai stato e senza dover utilizzare i famosi “escamotage” di precongelamento, o dei tuffi ripetuti del pesce in acqua bollente o dei tappi di sughero galleggianti nella pentola (tutti metodi che si utilizzano di solito per ammorbidire il polpo). La cena è stata un successo e si sono innamorati tutti di questo piatto che ho assaggiato in un piccolo ristorante vicino al mio ufficio, ma che ho naturalmente rivisto e personalizzato. Spero che vi piaccia. Io non avevo mai mangiato il formaggio con il pesce (uramaki philadelphia a parte), ma devo dire che polpo e bufala sono una bellissima accoppiata.

DSC_0081_Fotor


RICETTA DEL POLPO SENZ’ACQUA (PER 4 PERSONE CIRCA)

1 polpo di circa 800 gr

2 foglie di alloro


PROCEDIMENTO:

Chiudere il polpo in una pentola dal fondo spesso (non aprire mai il coperchio fino a cottura).

Saranno necessari 30 minuti per ogni mezzo chilo di polpo.

Lasciare raffreddare nell’acqua che il polpo avrà rilasciato durante la cottura (e vi assicuro che la rilascerà).

In alternativa si può cuocere il polpo in pentola a pressione. Il procedimento è lo stesso, ma si accorceranno i tempi di cottura e saranno

sufficienti 15 minuti per ogni mezzo chilo di polpo.

DSC_0061_Fotor


POLPO CON BUFALA E MELANZANE PER 4 PERSONE: 

800 gr di polpo senz’acqua

sale

pepe

olio evo

aglio

1 melanzana

500 gr di mozzarella di bufala

menta fresca

200 gr di patate


PROCEDIMENTO: 

Ho tagliato la melanzana a fette, ho cosparso di sale e ho lasciato che spurgassero la loro acqua amarognola. Le ho grigliate, ho cosparso con un filo d’olio e ho messo da parte. Ho lessato le patate in acqua fino a cottura, le ho poi schiacciate e condite con sale, pepe, olio e menta fresca. Ho saltato in padella il polpo (precedentemente cotto senz’acqua) in una padella antiaderente con un filo d’olio e uno spicchio d’aglio e ho aggiustato di sale. Ho lasciato abbrustolire per qualche minuto. Ho tagliato la mozzarella di bufala a fette e ho lasciato che perdesse un po’ del latte in eccesso. Ho composto il piatto con un letto di melanzane grigliate, ho aggiunto la bufala e poi il polpo. Ho completato il piatto con una querelle di patate profumate alla menta. Ho finito con un filo d’olio.

DSC_0059_Fotor

 

 

Annunci

39 thoughts

  1. Dai, non ci credo!! Mai sentito…Metodo rivoluzionario! 😀
    Assolutamente da provare, sono proprio curiosa…e con la bufala sono certa che ci sta benissimo!
    Grazie per la dritta e Buonanotte!

  2. Mi piace questa ricetta! Io amo il polpo in insalata ma ho sempre aspettato di arrivare a casa dei miei per farmelo cucinare da mio padre! Penso che posso usare allo stesso modo anche quello congelato? Qui lo trovo solo cosi!

  3. Beh confesso che provo il tuo stesso “terrore”😫 ma la curiosità credo vinca anche quello, vero Angiola? ? Credo che sia venuto davvero buono, conservando in questo modo tutte le sue caratteristiche😊 e vedere il risultato, fai venire un’acquolina che non ti dico!!!!

  4. fa caldo anche da noi, ma io sono fortunata perché vivo al mare! ma voglia di cucinare nessuna!!! il polpo lo cucino spesso ma così mai! devo provare! grazie per la ricetta! buona giornata!
    Simi

    1. Beata te! Io non sai cosa darei per essere al mare in questi giorni 🙂 In realtà, da domani sera pioverà praticamente per tutto il weekend e non sono molto contenta, forse mi terrei ancora un po’ il caldo 🙂
      Baci e grazie di essere passata

  5. Il polpo morbidissimo è uno dei miei sogni proibiti cara Angiola…ma son terrorizzata di affrontare il tentacolato animale e ritrovarmi con un ammasso di copertone dotato di ventose 😀
    Ergo questa ricetta va salvata, no poi dico bufala e melanzane…son qua che salivo a profusione!!!
    Bravissima
    Ti mando un grande bacio e abbraccio
    Lou

  6. Favoloso!!! No forse è poco…
    Questi sono i piatti che piacciono a me…semplici e ricchi di gusto…non oso immaginare la combinata melanzana-bufala

    Mi inviti a cena???

    Baciotti

  7. Detesto cordialmente la pentola a pressione da quando l’ho vista esplodere nella cucina di mia mamma con tanto di magnifico effetto “fuochi d’artificio” a cura dei pezzi di minestrone che c’erano dentro 😦
    Però guarda, per un polpo morbidissimo sono disposta a correre il rischio 😉

      1. Provato stasera: assolutamente spettacolare, morbidissimo e gustoso! Visto il risultato mi sono anche (quasi) riconciliata con la pentola a pressione 😉

  8. Ma dai che metodo , da provare assolutamente !!! A giudicar dall’aspetto il tuo pollo deve essere un’autentica squisitezza…. Stupendo il piatto e la presentazione, complimenti!!
    Felici di aver conosciuto il tuo blog stamattina!!
    Buon weekend
    Laura e Sara

  9. Appena cambio la guarnizione della PAP lo voglio fare, adoro il polpo e per l’estate è perfetto. Buon fine settimana 🙂

  10. Il polpo senz’acqua??? Nooooo va beh mitica questa ricetta… Io l’ho sempre lessato in pentola a pressione ma con molta acqua!!! L’accostamento con la bufala notevole, é il piatto forte di un mio caro amico… il tuo però mi pare molto più elegante!

  11. Ciao!!!!!! grazie del commento almio blog.. eccomi qui!!! Sai che la sapevo anche io sta cottura del polpo senza acqua? Me lo dissero anni fa un paio di amici..ma non ho avuto ancora modo di provare! In effetti il polpo durante la cottura rilascia lui stesso i liquidi sufficienti a cuocerlo.. Immagino che bontà il tuo così servito! Torna a trovarmi.. t’aspetto! Buona giornata 🙂

  12. questa si che è una scoperta bomba! 😉 non solo il polpo senz’acqua ma anche il polpo con bufala! da fare, da fare assolutamente!
    brava
    Anna

      1. c’è un polpo che mi aspetta in cucina! Oggi a pranzo lo butto in pentola a pressione senza nemmeno un goccio d’acqua e via la cottura! 😉 ti farò sapere!
        Anna

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...